We are golden

Postato il

Son in debito d’ispirazione con Gan, per questo suo bellissimo post dorato su San Martino.

Il tempo degli uomini non scorre, rotola. E’ una ruota in movimento che percorrendo il suo tragitto lineare gira in continuazione su se stessa, e costringe ognuno dei punti della sua circonferenza a tracciare un’orbita perfettamente costante. Dopo giorni e giorni di pioggia e di grigio, Novembre si è tinto d’oro per ricordarmi che domani è San Martino, per celebrare la piccola estate miracolosa che anche a questo giro non sgarra, e per costringermi ancora una volta a fare i conti con i miei ricordi.

M’ha dorato i pensieri.
Una cascata d’oro, per questo bel sole che entra dalla finestra che dora l’aria, i pensieri, gli umori, perisno la mia scapigliatissima chioma.

Un pensiero speciale e tutto dorato a Eleonora e Michela, che in questo periodo hanno le preziose testoline ingombre di pensieri un po’ bigi.

Bimbe belle, ricordatevi che siamo tutti fatti d’oro, oro che come da tradizione non può essere adombrato dalle circostanze avverse.

Un grazie anche a Winckelmann, il cui blog unico e prezioso mi fornisce la colonna sonora ideale per questa cascata d’oro.

 Che l’oro sia con voi. Con il suo riflesso dolce e carezzevole illumini la vostra giornata,

i vostri pensieri e il vostri visi, a me così cari.


5 thoughts on “We are golden

  1. Ma grazie; però sappia che per me golden sono soprattutto i pomi 😉 , e ho giusto appena commentato una ricetta di torta di mele proposta sul blog gastronomico di Asa….

  2. Hehehe il blog gastronimico l’avevo scoperto da mò e tenta da settimane di trovareil tempo di provare una delle sue ricette.
    Sui pomi golden mi trova favorevole, mi piacciono assai soprattutto sui dolci 🙂

  3. Sarà che sono bastian contario di natura, ma a me le golden delicious non piacciono mica tanto, preferisco le loro cugine stark, quelle rosse dal profumo e dal sapore più deciso. Di dorato mi piace la polvere di zenzero, la tinca gobba di Poirino, il sedano, la gallina bionda di Villanova, i fondo oro del XV secolo…e anche la linea “Golden” di Bikkembergs, lo ammetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.