Ogni volta che guardo queste mi vengono i lucciconi

Postato il

La proposta…

Il matrimonio (Dal minuto 1.10 circa)


Eh sì perchè anche io ADORO “Brothers and Sisters!”…

E sappiate che un matrimoio così lo voglio celebrare anche io, quindi qualcuno di voi si sbrighi a trovare uno stato in cui posso farlo e io porterò i fiori 🙂

E con questo vorrei rendere onore e modestamente accodarmi alle parole di G. sul blog di Lore,

parole in cui mi riconosco, parole che fanno bene al cuore  (almeno al mio) come le immagini qui sopra.


9 thoughts on “Ogni volta che guardo queste mi vengono i lucciconi

  1. Lucciconi e nodo alla gola e non me ne frega niente se in questi momenti mi sento tanto una casalinga serialtv-dipendente.
    I dialoghi sono bellissimi e molto calibrati, con intermezzo di gradevoli sprazzi di umorismo che servono a sciogliere la tensione nel telespettatore magari un po’ perplesso per tutto questo, ma che aiutano a puntare l’attenzione sui sentimenti dei protagonisti, sul loro vissuto quotidiano fatto di problematiche comuni a tutti, per ricordare che la differenza, come sempre, la fanno gli affetti delle persone e non la loro sessualità.

    L’emozione più grande per me è sentire quella dichiarazione d’amore che dice: “(ti amo) perché tu sei fatto così”, e vedere la madre che decora i locali come fossero un giardino dell’Eden, esagerando con gli addobbi e i fiori, perché è l’unico modo che trova per esprimere la felicità che augura al figlio e al compagno, ma, nonostante tutto, quegli occhi luccicanti e le mani mai ferme che cercano altri spazi da riempire mi dicono che non si dà pace perché sente che potrebbe non essere abbastanza per dimostrare quello che sente dentro, fino a quando ad esprimerlo ci pensano le parole del cuore.

  2. Noi abbiamo comprato la prima serie in DVD. Ma non abbiamo ancora cominciato a guardarla: è arrivata l’estate e ci ha portato via. Ma ora me l’hai ricordata e appena finisco di scrivere propongo all’ammmmore mio di cominciare con la prima puntata.

  3. Caro Spa, ti assicuro che le storie sono così coinvolgenti che diventerà presto una droga 🙂
    Io non sono fan delle fiction in generale, ma questa m’ha proprio stregata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.