Meglio?!

Postato il

Ho seguito le dritte del fashion-guru 😀

Non so se si capisce, ma sono entrata in panico-look e visto che a voi il giochetto sembra piacere…

(il terzo vestitino l’ho già comprato 😛 )

(ahn, per la cronaca al vestito-tovaglia non rinuncio mica, ho fatto il fioretto che lo comprerò quando la bimba sarà pronta per partire… Ad un ritrovo di lambrette farei indubbiamente figura, non trovate?!)


14 thoughts on “Meglio?!

  1. IL SECONDOOOOO!!!! Tipregotipregotipregotipregoooo!
    Ovviamente alla cerimonia lo dovrai completare con lo scialle, secondo i saggi dettami del fashion-guru. 🙂

  2. Bellissimi tutti e tre, ma a questo punto mica possiamo decidere così? Ci vuole una tua foto con ogni modello. Qua siamo giudici seri, mica le chiacchiere. 😉

  3. Mi piace molto il primo ma ti vedo meglio con il terzo, e visto che alla fine la cosa più importante è che tu sia a tuo agio hai fatto bene a prenderlo.
    Di che colore e tessuto l’hai preso?

  4. Quello che ho preso è esattamente quello in foto,anche se ovviamente io lo riempio assai più della modella, sopra e sotto 😀

    Gli altri colori erano una tinta cipria chiarissima (che mi piace molto, ma l’abbronzatura è un’incognita) e un lilla chiaro (che mi sbatte da morire). Alla fine sono finita sul blu, che per me è una seconda pelle 😛

    Prometto che mi farò fare una foto dal Tino e la posterò sul blog.

    Però per me è troppo poco “Importante” per essere il vestito di una testimone di nozze, l’ho preso perchè mi piaceva (del resto l’ho pagato una sciocchezza).

  5. Rosa… Rosa… e il primo? Non era meraviglioso? “Troppo bellissimo” il primo.
    Come stai? Hai ricominciato con lo shopping? Non è che poi ti toccherà andare nuovamente in rehab?
    L’abito tovaglia è meraviglioso… lo adoro… e noi ci capiano. Compralo PLEEEEEEASE!!!

  6. Grazie dudù, meno male che ci sei tu 🙂

    Il primo quando ho comprato il terzo non c’era…
    se dovessi comprare tutto quello che mi piace su asos.com a quest’ora altro che rehab 😀

    Per questo shopping però ho una buona scusa: sono testimone ad un matrimonio e poi… paga Tinooooo 😀

  7. In ordine?!
    Il terzo (mooolto Copacabana, ma solo per gite fuori porta), il primo (ma una spallina normale senza tante rouges pare brutto? Perfetto per la cerimonia, benchè ci sia quella spallina), il secondo.

    Ecco, apriamo una disquisizione sul secondo.
    Cos’è quel fiocco?!
    Eliminate quel fiocco e lo posso far salire in classifica!
    Non si puà vedere!!

    Che poi non capisco… anche Valentino c’ha avuto ‘sta mania dei fiocchi?!
    Insomma, mica siete delle uova di Pasqua da afioccare!!
    No no..
    Se trovi lo stesso modello senza fiocco promuovo quello.

    Anche se, PERSONALMENTE, andrei su una nuance (si scriverà così?) di blu che tende più al nero (ma non nero) che al ceruleo..

    CITAZIONE:
    “Tu apri il tuo armadio e scegli, non lo so, quel maglioncino azzurro infeltrito per esempio, perché vuoi gridare al mondo che ti prendi troppo sul serio per curarti di cosa ti metti addosso, ma quello che non sai è che quel maglioncino non è semplicemente azzurro, non è turchese, non è lapis, è effettivamente ceruleo, e sei anche allegramente inconsapevole del fatto che nel 2002 Oscar de la Renta ha realizzato una collezione di gonne cerulee e poi è stato Yves Saint Laurent se non sbaglio a proporre delle giacche militari color ceruleo. […] E poi il ceruleo è rapidamente comparso nelle collezioni di otto diversi stilisti. Dopodiché è arrivato a poco a poco nei grandi magazzini e alla fine si è infiltrato in qualche tragico angolo casual, dove tu evidentemente l’hai pescato nel cesto delle occasioni. Tuttavia quell’azzurro rappresenta milioni di dollari e innumerevoli posti di lavoro, e siamo al limite del comico quando penso che tu sia convinta di aver fatto una scelta fuori dalle proposte della moda quindi in effetti indossi un golfino che è stato selezionato per te dalle persone qui presenti… in mezzo a una pila di roba.”

    (forse non tende al ceruleo ma non potevo perdermi l’occasione di usare questa citazione!!) 🙂

  8. ADORO la citazione e se non la capite o siete etero o non siete della galline-fashion come noi, tiè 🙂

    Il fioccho è very eighties, e si dice che ultimamente siano tornati gli ’80, quindi…
    L’unico dubbio che no sul primo è: come potrei fare per coprire la spalla mancante?! Chè in chiesa non ne posso coprire una sola…

    Il terzo, my favourite (e infatti l’ho comprato), è ovviamente una cosa easy, potrei indossarlo al prossimo diva e nonna, che ne dite?!

    Sulla nuance… i primi due son già tanto scuri, dici ancor di più?! Ma è un matrimonio e semi estivo per giunta…

  9. io ti sconsiglio il secondo, hai un seno importante che ha bisogno di un certo sostegno e la monospallina del primo per quanto poco aiuta, anche se non capisco bene quanto sia voluminosa quella specie di “rouche”. Il primo poi ha un altro vantaggio, il punto vita un po’ rialzato, vagamente stile impero, immagino che dopo la cerimonia seguirà un pranzo luculliano: ecco, immagina il secondo bello strizzato in vita, se poi ci togli pure il fiocco come dice Poto l’occhio cadrà ancora di più su quel punto sottolineando però la silouette, e il risultato potrebbe essere tipo quello che vedi nei vestiti di Valeria Marini. Lei però gioca tanto a fare la panterona sexy, la nostra Rosa-bubina invece ha l’animo romantico e tutt’al più potrebbe giocare a fare la civettuola in modo brioso e leggero. Tu necessiti di vestiti con linee morbide per accompagnare il tuo modo di fare e di essere senza essere impacciata in strutture troppo rigide. Per coprire le spalle qualcosa di molto leggero, quasi un voile impalpabile tipo stola-scialle, si possono provare una serie di alternative su come metterlo, un’idea potrebbe essere quella di farlo scivolare dal lato munito di monospalla facendolo scendere verso l’avambraccio, che così giochi pure a fare la shantosa. Il blu del primo mi sembra perfetto, anche se, bisogna essere onesti, un po’ di abbronzatura gli regala quel qualcosa in più. Non so cosa farai da questo punto di vista, ma mi raccomando, una cosa leggera giusto per avere un allure sana e rilassata da vacanza.
    Ma qualcosa in tinta pastello tipo il mauve o il glicine no?… hahaha!!!

    Non hai ancora detto niente dei capelli: dai, dai, che siamo pronti a farti venire tanti dubbi anche lì.

  10. Ma quanto ne sai di silouette (e di me)?!?!
    Per l’abbronzatura spero in quella naturale, le lampade non mi piacciono,, ma t’assicuro che il risultato sarà al massimo una legera doratura, la mia pelle quello fa 🙂

    Il glicine è bocciato, avevo pensato ad un cipria o ad un grigino che mi piace tanto, ma il rischio “fantasma di canterville” è assicurato 😀
    Per i capelli non so ancora, dipende molto dal vestito 🙂
    Per quei dubbi lì c’è tempo 😛

  11. Nessun dubbio possibile, il 3° lascia perdere. Rimangono 1 o 2. Il 1° è bello, ma un pò pesante sulla spalla, ci devi lavorare. Il 2° è bellissimo, ma il nodo fa un pò pacco regalo, anche li devi lavorarci. Quindi dipende di cosa ne avrai fatto uscire. Il che significa che te le fai offrire tutti e due, no ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.