RIP

Postato il

Se anche voi come me avete sempre pensato che portare un’anguria in una stanza piena di ballerini ifoiati e bravissimi fosse la cosa peggiore che vi potesse mai capitare,

Se avete sognato con i lucciconi di poter fare la presa del’angelo immersi per metà in un lago ghiacciato,

Se avete sempre sperato che una sera, mentre facevate tappezzeria ad una festa di compleanno di un compagno delle medie/superiori entrasse un bonazzo assurdo nella stanza dicendovi “nessuno può mettere Baby in un angolo” e vi portasse al centro della sala convolgendovi in un ballo mozzafiato,

Se ogni volta che sentivate il cognome Schumacher pensavate che si trattasse di insospettabili vecchietti ladri di portafoglie e non del campione di Formula Uno,

allora anche voi oggi sarete un po’ tristi.

Per coloro che non sapessero di cosa parlo, la scena d’amore dei miei sogni è questa qui:

 

N.B. io sono ovviamente scordinatissima e assolutamente inadatta alla danza, sennò che sogno è?!?!?!


6 thoughts on “RIP

  1. Eh lo so che Dirty dancing non è niente in confronto a “A Wong Foo grazie di tutto, Julie Newmar”, però quel film ha fatto parte dei miei sogni di imbranatissima teenager e confesso che un po’ ancora m’emoziona 🙂

  2. Credo di non aver visto manco mezzo film con lui… (Dirty Dancing compreso)
    Ricordo però il suo faccione a Londra per Guys & Dolls nel 2006…

  3. @ Poto devi recuperare, saranno cose vagamente trash, ma Dirty Dancing, Ghost e Wong Foo devono essere visti, sono necessari, almeno un’infarinatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.