Basta!

Postato il

Tralasciando i dettagli, altrimenti questo blog comincerebbe ad assomigliare ad un bollettino di guerra, annuncio che sto vivendo un periodo assai “cimiteriale”.

Ovviamente tutto ciiò mi provoca spasmi di profonde riflessioni esistenziali, condite da paranoi, ubbie, tristezza, lacrime e chi più ne ha più ne metta.

Ma io non voglioooooooo!!!!

Con tutto il rispetto per chi più di me è coinvolto in queste luttuose vicende, è PRIMAVERA.

Dovrebbe essere il momento dello shopping, dei pic nic sui prati, della frivolezza, delle serate con gli amici. Il periodo in cui si cominciano a scoprire timide e lattiginose porzioni di piedi e polpacci, il periodo degli acquisti folli di costumi da bagno e parei che poi spasimi di indossare per altri 3 mesi.

VOGLIO ESSERE FRIVOLAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

E invece non ci riesco. E ora mi sento pure un po’ in colpa.

frivola


4 thoughts on “Basta!

  1. Ti capisco.
    Se sei sensibile non riesci a concederti il lusso di gioire quando tutto intorno è grigio.
    A me riesce difficile…. di solito festeggio ciò che vivo privatamente, tra me e me o all’esterno per poco tempo, smorzando tutto.
    Non so cosa consigliarti perché faccio fatica a isolarmi dal clima che si respira intorno a me.
    E così non sento tanto la primavera…. non la sto godendo appieno, forse non la godo per niente.

  2. Come diceva un grande maestro”inutile sperare di ingannarci con tutte le nostre attività giornaliere e quanti atti creativi..comunque sia non se ne esce vivi”

  3. Arrivasse lo stipendio un raid ripara-umore potrebbe essere cosa buona & giusta.. ma sarebbe solo momentaneo, ahimè! 🙁

    Forza & coraggio…

  4. Micky: su col morale, non essere menefreghisti è una gran pregio alla fine 😀

    Lalli: E meno male cho ho scritto che voglio essere frivola 😀
    A parte gli scherzi ottima citaizone :*

    Grazie mio caro Poto, sapevo di poter contare sulla tua comprensione in merito allo shopping 😀
    tu riprenditi però…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.