Just another full week-end…

Postato il

Un altro dei nostri movimentatissimi weekend.

Lavoro, lambrettistici incontri, un colpaccio di shopping inaspettato (di cui vi fornirò i dettagli più avanti), i motoi rombanti del rally della marca che c’hanno assordati assieme a papà e fratellino.

Poi una domenica di super lavoro, di servizio, di volontariato-lavorativo: 200 atleti che si disputano un titolo regionali, 330 pasti da servire, tavole da spreparare, panche da accatastare.

Tutto con il mio Tino, anche se l’impegno era mio lui s’è impegnato quanto e più di me.

Un po’ di occhiatone e complimenti dagli alpini impegnati in cucina, che mi vedevano correre qua e là come una matta (che fanno sempre piacere, sorpattutto perchè il Tino arrivava subito a marcare il territorio 😉 ).

Poi una doccia veloce a casa, la voglia di smettere i panni della volontaria in polo e tuta e di mettere un vestitino leggero e i tacchi per andare a vedere degli amici che recitavano a teatro.

Una serata carina, quasi calma. Tornati tardi, ovviamente…

Stamattina sono una catorcio catorcioso, ma come sempre ne vale la pena.

Ma vorrei un nido tutto mio, per stare qualche giorno anche ad oziare tra le tue braccia, senza un perchè.

Oggi vi auguro una buona settimana con una canzone che mi ricorda tanto l’estate, sperando che arrivi presto, ma vi segnalo anche questo post, a cui sono arrivata tramite Byb e Asa_Ashel, perchè certe cose non vanno MAI dimenticate.


7 thoughts on “Just another full week-end…

  1. E degli alpini (SOLO se UNDER 45), non sappiamo nulla?!?!
    Ufff….

    Lo sapevo che dovevo darmi al volontariato. 🙂

  2. Mi sa che mi sono già sciupata troppo… oggi alle 14.00 per riuscire a tornare a casa dal lavoro padovano ero quasi aggrappata al volante: micidiale attacco di mal di testa…
    Aiuto!

  3. MA DAI!!! ci si sono accavallate le frequenze radio-cerebrali: anch’io stamattina mi sono alzato con in testa “Lemon Tree” ed eran secoli che non la sentivo… (e dopo il dejavù del vestito, comincio a preoccuparmi…)

  4. @Edgar: c’è una strana connection tra di noi ultimamente 😀
    Michela, Joshua: grazie grazie, troppo buoni… Noi ce la mettiamo tutta ^_^
    @Poto: il più giovane ne aveva almeno 45, in compenso facevano da mangiare benissimo 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.