Per Neda

Postato il

persepolis

Quella foto, di te morente, non la voglio pubblicare qui.
Ho visto la tua morte in un video e sto ancora tremando.

Scusaci, se puoi.

La responsabilità è anche nostra in un certo senso.

 

L’unica cosa in grado di sconvolgermi è l’ineluttabilità.
Il non ritorno. La FINE.

L’impossibilità di rimediare.


3 thoughts on “Per Neda

  1. Già…
    Mi ha fatto davvero tanto riflettere quel filmato.
    Vi consiglio anche Persepolis, se non l’aveste ancora visto: è un film interesantissimo su una cultura che si conosce poco (io almeno).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.