4 risate

Postato il

SCENA: ufficio, caldo, Sole, finestra e porta aperte, io (fronte porta) e Loretta (di spalle alla finestra) che lavoriamo al Computer, il Ragazzo TNT (A denti stretti) che sistema i Regalo su un mega carrello in strada, appena fuori dalla porta.

Cellulare del TNT: biribiribip biri biri bip bip bip…
Lory (a voce alta): ma chi è che fa tutto ‘sto CASINO
Io (sottovoce, con il ditino proteso verso l’esterno): ehm… ehm…il tipo… ehm… (Linguaccia)
Lory (sottovoce, stavolta): oh… (Sorpresa) oh cazzo… (Imbarazzato)
Io piegata dalle risate, cercando di non scoppiare a ridere fragorosamente: ih… ih… ih… (A bocca aperta)
Lory (sottovoce, dopo un po’): è andato via?!
Io: sì sì…
Lory: EH CHE CAZZO… ero convinta che se ne fosse andato subito (A bocca aperta)

Tutto ciò dopo che, dovendo consegnare un Regalo a Mameli,
il Ragazzo TNT ci aveva apostrofato dicendo sarcastico A denti stretti: “è sempre un piacere venire fin qua da voi”:
Siamo clienti abituali, in zona traffico limitato, aka se la deve fare a piedi con il carrellone un sacco di volte (Linguaccia)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.