Ragazzi… Non siam mica qui a vincere le elezioni…

Postato il

Le abbiamo perse noi del PD queste elezioni.
Perchè siamo troppo arroganti, supponenti e non capiamo mai che il popolo deve sentire un politico VICINO a sè per fidarsi di lui e votarlo.
Gli americani hanno Barack e Michelle perchè “Gli Obamas” hanno saputo rendere comprensibili e condivisibili valori ALTI (la riforma sanitaria, il matrimonio omosessuale, l’uguaglianza dei cittadini) anche a tutta la parte del popolo che per mancanza di mezzi, di istruzione, o per storia familiare non li aveva mai capiti. Un popolo, quello americano, che è mediamente molto più “ignorante” di quello Italiano, ma che ha saputo confidare in un progressista vero, avanzatissimo per l’America, perchè quell’uomo ha saputo mettersi alla pari dei suoi elettori senza spocchia nè presunzione.

Ha saputo COMUNICARE un progetto, un sogno, un ideale

Alla sinistra italiana, per vincere, non si chiede di perdere i propri ideali, i propri valori, ANZI, deve confidare profondamente in esse e renderli e rendersi più popolare, più accessibile.

Se non capiamo questa lezione siamo destinati all’estinzione.
Lo dico con tutto il rammarico e lo sgomento e il disgusto possibili.

E’ ovvio che appena mi sono vista davanti agli occhi l’horror dei risultati elettorali il primo istinto è stato pensare “L’Italia è un paese di coglioni”, ma sarebbe troppo facile risolverla così.

Se la gente è ignorante e credulona è anche perchè nessuno, sinistra compresa, ha saputo farla “evolvere” e questo è un peso che ciascuno buon politico dovrebbe sentire sulle proprie spalle.


2 thoughts on “Ragazzi… Non siam mica qui a vincere le elezioni…

  1. “Perchè siamo troppo arroganti, supponenti”

    “Se la gente è ignorante e credulona è anche perchè nessuno, sinistra compresa, ha saputo farla “evolvere” ”

    In queste 2 frasi e racchiuso il succo del pensiero di sinistra, arroganti e presuntuosi che pretendete il “pensiero unico” e tu, da come scrivi, non fai un’eccezione.
    Non sono ignorante e credulone ho solo idee diverse dalle tue ma a differenza di te rispetto le tue idee, non ho bisogno di essere “evoluto” da te, forse tu hai tanto da imparare su cosa significhi la parola DEMOCRAZIA.
    Per finire ti posso solo dire che per governare un Paese bisogna Vincere le Elezioni e non sperare che gli altri le perdano.

  2. Forse ho peccato di generalizzazione, anzi sicuramente l’ho fatto e per questo ti chiedo perdono.
    Io non pretendo il pensiero unico, anzi, dico che per convincere gli altri delle proprie idee (e questo perdonami, ma è il fine di qualsiasi politico) bisogna saperle spiegare e comunicare in modo corretto e non elitario.
    Certamente non tutti gli elettori di centrodestra sono ignoranti nè creduloni (infatti ho scritto “SE la gente è credulona”, intendendo proprio che, pure se uno pensasse che la gente la sia, comunque di questo sarebbe responsabile la classe politica tutta).
    Ma credo che in questo paese la mancanza di cultura e di visione “di lungo periodo” sia un fatto, sia a destra che a sinistra. Mancanza che nessuno governo ha voluto o saputo colmare attraverso l’istruzione e la cultura.
    Comunque, proprio perchè non sono così chiusa e “paraocchiata” come forse ho dato ad intendere, mi piacerebbe sapere quali sono le ragioni alla base della tua scelta di voto, qualunque essa sia.
    Anche perchè forse, essendo cresciuta da sempre in una famiglia “di sinistra” sono io che pecco di visione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *