2 giugno

Postato il

Giornata di ferie per fare tutto ciò che normalmente non riusciamo a fare:


Tino si occueprà della Lambra per luuuunghe ore, oliando, montango, scartavetrando etc etc etc


Io metterò a posto la mia camera, che sembra l’asteroide di Armageddon dopo che Bruce Willis ci ha dato dentro con la trivella (ehm…).

Ovviamente queste incombenze ci separano, ma non era più possibile rimandare, io avevo ancora l’armadio pieno di maglioni che spero di non dover più usare.

Anche il pranzo ci vedrà separati, poi però correrò verso la Riviera del BRenta ad abbracciare il mio Tino, che mi aspetta mugolante e sporco di grasso vicino alla nostra Bimba… Chissà se si è ricordato di mettersi la tutona da meccanico che gli ha regalato la suocera 😀

La vita a due ci manca, sempre di più, sarebbe molto meglio poterlo abbracciare il mio Tino ogni qualvolta necessito di una pausa dalla noiosissima occupazione di piegar maglioni (cioè ogni 5 minuti), ma ahimè dovremo aspettare per poter fare i casalingui disperati in due 😀

Poi chiuderemo la giornata con aperitivo+cenetta rivierasca con gli Sposi di Settembre, niente male, no?!

Buon 2 giugno a tutti voi! Voi che fate?!


4 thoughts on “2 giugno

  1. Su cosa DOVREI fare, ho solo l’imbarazzo della scelta.Su quello che realmente faccio, oltre a cincischiare al PC, si tratterebbe di (un tentativo di) fare le pulizie; l’armadio però l’ho gia “riordinato” (le virgolette però non sono a caso…)

  2. lavorato tutto il dì a un volantino orribile per il pride di milano. ma insomma dovevo farlo.

    fatte 3, dico 3, ore di ripetizioni a un ragazzo per aiutarlo a fare la tesina di maturità: wikipedia sia lodata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *